La storia del Mansaf, il piatto nazionale della Giordania

La storia del Mansaf, il piatto nazionale della Giordania

La Giordania offre una cucina squisita che spazia da piatti molto consistenti a pasti estremamente leggeri. Oggi vi parleremo del piatto più celebre della Giordania, presente a quasi ogni evento: il mansaf.

Il mansaf, che significa “piatto grande” era un tempo un preparato cucinatp beduini della Giordania con ingredienti meno conosciuti:  carne di cammello o di agnello cucinata con brodo di carne o ghee e un contorno di pane shrak o markook.

Il riso è stato successivamente introdotto nel piatto alla fine degli anni ’20, e lo yogurt fermentato inacidito è invece un’aggiunta recente.

La storia del Mansaf

Il mansaf è diventato un piatto popolare durante l’epoca dell’Hashemite-Mandatory del primo Novecento che ha nominato il piatto nazionale della Giordania in seguito all’indipendenza del paese dal colonialismo britannico.

Anche se associato alla Giordania, è giusto sottolineare che Mansaf è un piatto popolare anche in Palestina, Iraq, Siria e Arabia Saudita, con lievi differenze nella preparazione.

Jameed, la deliziosa essenza del mansaf, può essere facilmente preparata a casa facendo bollire il latte di pecora o di capra, che viene poi fermentato e conservato in una stamigna tessuta; il sale viene aggiunto per addensare il latte in yogurt che viene poi modellato in palline. Karak, una delle città più importanti della Giordania, è famosa per la produzione della migliore qualità di jameed.

Se state cercando aiuto per l’organizzazione del vostro viaggio in Giordania siete nel posto giusto. Contattate l’agenzia locale giordana di fiducia attraverso il nostro modulo per la creazione di un viaggio su misura. L’agenzia locale vi ricontatterà con una proposta su misura e personalizzabile. 

VIAGGIA 

Se siete alla ricerca di maggiori informazioni sulla organizzazione di un viaggio in Giordania, visitate il nostro blog dove troverete i migliori consigli per un viaggio perfetto. Gli articoli vengono costantemente aggiornati per fornire informazioni più precise possibili.

SCOPRI

 

Come si prepara? 

Serve un’ora buona per prepararlo il mansaf. I pezzi di carne vengono aggiunti a un blocco di carne cotta in camicia e conditi fino a quando non sono ben cotti, mentre il riso viene cotto a parte. Il piatto viene servito in un grande piatto in un ordine preciso: uno strato a base di focaccia di pane piatto, alternando strati di riso e jameed, condito con carne, e rifinito con un cucchiaio di jameed e decorato con pinoli e mandorle. 

Un grande piatto di mansaf  é presente in ogni grande occasione: funerali, matrimoni, nascite, lauree, feste religiose e il giorno dell’indipendenza della Giordania. Si mangia tradizionalmente in stile beduino, con il piatto su un tavolo sopraelevato ed i commensali in piedi intorno ad esso, a volte con il pugno sinistro dietro la schiena e usando la mano destra per raccogliere il riso e la carne in palline.

Una versione urbana della mansaf sostituisce la carne con il pollame, ma questa varietà è più comunemente preparata dai siriani e viene chiamata shakryyeh. 

Speriamo che questo post che racconta la storia del Mansaf, il piatto nazionale della Giordania vi sia piaciuto. Se siete interessati ad altre attività da fare in Giordania cliccate qui

Tag: